Un gatto 'disturba' una sua consegna, il corriere lo prende a sassate: licenziato VIDEO CHOC

L'uomo tradito dalla registrazione di una telecamera e scoperto dalla padrona dell'animale, che in quel momento non era in casa

Un gatto 'disturba' una sua consegna, il corriere lo prende a sassate: licenziato VIDEO CHOC

Ha preso a sassate un gatto durante una consegna e, per questo motivo, un corriere è stato licenziato. Una vera e propria follia, costata carissima all'uomo.

Orsa morta durante intervento di routine in Trentino, Oipa sgomenta: «Vogliamo sapere cosa è successo»

Il corriere prende a sassate il gatto

L'uomo, la cui identità non è stata rivelata, lavora per una nota azienda britannica di spedizioni, la Evri. Il 30 agosto scorso, a Milton Keynes, nel Buckinghamshire, l'uomo doveva consegnare una busta in una casa, non sapendo che il campanello fosse dotato di una microcamera incorporata che lo stava riprendendo. Il corriere inizia a percorrere il vialetto di accesso alla casa, ma improvvisamente nota un gatto, restandone terrorizzato. L'uomo, dopo aver tentato di scacciare l'animale, ad un certo punto ha raccolto alcune pietre dal vialetto, scagliandole contro il povero felino.

Il corriere scoperto dalla microcamera

A scoprire l'accaduto è stata la padrona di casa, la 37enne Lisa Ferraby, che in quel momento si trovava al lavoro. Il suo sofisticato campanello, però, non solo è dotato di una microcamera, ma anche di un'app che segnala ogni volta in cui qualcuno suona alla porta. Proprio per questo motivo, come riporta anche il Daily Mail, Lisa si è accorta di tutto. «In quel momento ero sotto choc, avevo una sensazione di nausea e stavo per piangere» - ha spiegato la donna - «Ero furiosa, volevo solo andarmene dal lavoro e scappare a casa, ma non potevo. Vedere cosa stava subendo il mio gatto, senza aver fatto nulla, è stato terribile».
Una volta tornata a casa, la prima cosa che ha fatto Lisa è stata sincerarsi che il gatto stesse bene. «Fortunatamente non era ferito, ma l'ho trovato rannicchiato in un angolo del giardino. Era terrorizzato e quella sera non ha neanche mangiato», ha spiegato la donna.

Il corriere licenziato

Grazie alla registrazione della microcamera nel campanello, Lisa ha potuto denunciare pubblicamente l'accaduto, diffondendo il video sui social. L'azienda, una volta saputo cosa era successo, ha reso noto di aver licenziato in tronco il corriere. «Siamo profondamente dispiaciuti e chiediamo scusa alla signora Ferraby. Si è trattato di un comportamento assolutamente inaccettabile», ha spiegato Evri.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 8 Settembre 2022, 21:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA