Il principe Filippo guida l'auto nuova due giorni dopo essersi ribaltato: e non allaccia la cintura

A due giorni dall'incidente stradale in cui è stato coinvolto, il 97enne principe Filippo torna ancora a guidare. A svelare che l'anziano consorte della regina Elisabetta non ha nessuna intenzione di rinunciare alla patente sono i tabloid The Sun e Daily Mail, che mostrano le immagini del duca di Edimburgo alla guida di una nuova Landrover, senza indossare la cintura di sicurezza.

LEGGI ANCHE: Il principe Filippo si ribalta con l'auto: potrebbe essere perseguito per l'incidente

Filippo, che dopo l'incidente aveva detto di essere stato accecato dal sole, sfoggiava anche un paio di occhiali scuri. L'auto, una Freelander, è stata consegnata ieri nella residenza di Sandringham, nel Norfolk, dove la regina e il marito sono arrivati come sempre poco prima di Natale. Il principe Filippo è stato immortalato mentre guidava nel viale d'accesso. Una zolla d'erba sotto il paraurti sembra indicare che si sia divertito anche ad andare fuori strada. Giovedì pomeriggio, Filippo è rimasto illeso in un incidente con un'altra auto mentre usciva dalla tenuta di Sandringham per immettersi in una strada trafficata.

 
 

La Range Rover guidata dal principe si è ribaltata su un fianco, mentre le due donne che erano nell'altra auto sono rimaste leggermente ferite. Il bimbo di nove mesi che era con loro non si è fatto nulla. Il duca di Edimburgo ha poi chiamato le due signore per avere notizie della loro salute. La polizia ha aperto un'indagine sull'incidente e secondo diversi media non è escluso che il principe ne debba rispondere. Alcuni penalisti affermano che la vicenda potrebbe chiudersi se Filippo restituisse la patente. Ma il principe non sembra di questo avviso.
Ultimo aggiornamento: 20:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA