Il figlio di 10 anni si fa un tatuaggio, arrestata la mamma: «Ha messo in pericolo la sua salute»

Il figlio di 10 anni si fa un tatuaggio, arrestata la mamma: «Ha messo in pericolo la sua salute»

Una donna di New York è stata arrestata per aver lasciato che suo figlio di 10 anni si facesse un tatuaggio permanente: Crystal Thomas, 33 anni, avrebbe permesso al ragazzino di farsi tatuare il suo nome in stampatello, addirittura in un hotel nella città di Highland, dove si trovavano la mamma appunto, e i suoi due figli.

Posta un video su TikTok mentre è a lavoro e diventa virale: Apple la licenzia. Ecco perché

La donna è stata accusata di aver messo «in pericolo la salute del bambino» per aver permesso a suo figlio di farsi «un grande tatuaggio con inchiostro permanente sul suo corpo», secondo quanto riportato dalla polizia locale. Oltre alle accuse per la signora Thomas, la polizia è ora alla ricerca dell'artista dilettante che ha tatuato il ragazzino. 

Il piccolo dunque, si è fatto tatuare da un uomo «senza neanche la supervisione della mamma», ha detto al Daily Mail il capo della polizia di Lloyd James Janso. «Non era nella stanza con lui, è inconcepile». I poliziotti sono stati allertati quando il bambino è andato a scuola e ha chiesto a una maestra della scuola di mettere la vaselina sul tatuaggio, sempre secondo il Mail. I servizi sociali poi, in seguito alla segnalazione della scuola, hanno tolto alla mamma il bambino di 10 anni ma anche un altro suo figlio. A New York è illegale fare un tatuaggio a una persona di età inferiore ai 18 anni anche con il consenso dei genitori, secondo la legge statale. «La signora Thomas dovrebbe tornare in tribunale il 18 ottobre», hanno detto i poliziotti.


Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Ottobre 2022, 15:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA