Mamma studia e prende una laurea per poter capire meglio il figlio malato di Asperger

Mamma studia e prende una laurea per poter capire meglio il figlio malato di Asperger

Prende una laurea per poter capire meglio suo figlio malato di Asperger. Biagina Grippo è diventata Dottoressa in Scienze dell'educazione e della formazione, la donna, giornalista di professione, ha deciso di prendere di nuovo in mano i libri e di studiare per poter capire meglio il figlio Francesco, affetto dalla sindrome di Asperger.

Stupra la fidanzata, poi l'incidente. Gli sms choc: «Hai un altro, hai finito di vivere. Ti ucciderò»



La malattia del ragazzo di 15 anni è uno degli spettri dell'autismo, che tra i vari problemi, porta a una carenza, seppur tendenziale, di empatia cognitiva. La diagnosi è arrivata tardi, quando Francesco aveva 11 anni, quindi per la famiglia imparare a gestire la malattia è più complicato, così mamma Biagina ha deciso di essere il pià preparata possibile e per farlo al meglio ha preso una laurea. L'intento della donna, come riporta FanPage, non è quello di curare il figlio, a quello penseranno i medici, ma solo di comprenderlo, capire la sindrome di cui soffre e come affrontarla.

L'intera tesi di laurea è incentrata su Francesco, sulle sue fasi della crescita, sulle valutazioni che spesso la società fa in merito ai ragazzi che soffrono di questa sindrome. Ci sono però anche i pensieri di questo ragazzo di 15 anni che da sempre ha detto alla mamma di voler fare un lavoro che possa essere di aiuto agli altri. Un punto importante per Biagina che conferma come in realtà non si possa parlare di anaffettività per chi soffre di questa sindrome.
 
Venerdì 14 Giugno 2019, 16:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA