Fedele entra in chiesa e prende a sassate l'immagine della Madonna: «Non ha ascoltato le mie preghiere»
di Alessia Strinati

Fedele entra in chiesa e prende a sassate l'immagine della Madonna: «Non ha ascoltato le mie preghiere»

Entra in chiesa e distrugge l'effige della Madonna perché non ha fatto avverare le sue preghiere. Le telecamere di sicurezza della Cattedrale di Guadalajara a Guadalajara, Jalisco, nel Messico, hanno ripreso un parrocchiano che ha iniziato a lanciare pietre all'interno dell'edificio, colpendo e rovinando, le immagini della Vergine Maria.

Leggi anche > Roma, colpo grosso in basilica: rubato un prezioso lampadario del '600 in Via del Corso

L'uomo, identificato come Jorghe, ha 38 anni. È entrato in chiesa con uno zaino dal quale ha iniziato ad estrarre delle pietre che poi hascagliato contro le immagini sacre. Jorge ha aspettato che un altro fedele all'interno dell'edificio finisse di pregare per poi scatenarsi. Pare che a scatenare la sua ira sarebbe stato un mancato miracolo invocato.

Secondo il parrocchiano la Madonna non avrebbe ascoltato le sue preghiere lasciandolo nella più completa disperazione, come riporta anche il Daily Mail. Il primo colpo ha frantumato la parte superiore della vetrina. La seconda pietra ha rotto la parte inferiore del vetro e le opere d'arte religiose. I presenti hanno subito allertato la polizia che è intervenuta e ha arrestato il 38enne che stava tentando la fuga.
 


 
Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Febbraio 2020, 23:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA