Famiglia vegana adotta un maiale per salvarlo dal macello, ora rischiano lo sfratto
di Alessia Strinati

Famiglia vegana adotta un maiale per salvarlo dal macello, ora rischiano lo sfratto

Salvano un maialino dal macello ma ora rischiano di perdere la casa. Una famiglia vegana rischia di dover perdere la casa, perché costretti ad abbandonare l'abitazione in quanto proprietari di un maiale, come animale domestico. Georgie Williams, 47 anni, trovò il maiale Arlo in condizioni orribili in una fattoria, così decise di salvarlo da quella situazione e dal suo triste destino portandolo a casa.

Anna morta durante il gioco erotico a 22 anni, la versione del fidanzato non convince: accusato di omicidio

Il suo è stato un gesto di amore e altruismo che rischia però di costargli caro visto che rischia di perdere  la sua casa a Crowborough, nell'East Sussex, per le violazioni delle regole di assegnazione. L'uomo deve scegliere entro poche settimane se lasciare la casa con la sua famiglia o abbandonare il maiale, con il rischio che sia poi mandato al macello.

La famiglia ha accolto l'animale come uno di loro, i primi tempi era schivo e impaurito, ma oggi convive con tutti gli elementi della casa, anche coni due cani, come ripota anche il Daily Mail. Separarsi da lui ora sarebbe come separarsi da un familiare: «Non ho mai pensato che un maiale potesse essere così. È più intelligente, amorevole ed emotivamente attaccato di un cane», ha spiegato la padrona, che però si deve battere contro il volere del vicinato che non gradirebbe la presenza di un maiale. La famiglia ha avviato una raccolta firme, per poter ottenere il permesso di far restare Arlo con loro. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA