L'esperto inglese: «Omicron potrebbe rendere il Covid endemico, è il primo raggio di luce»

L'esperto inglese: «Omicron potrebbe rendere il Covid endemico, è il primo raggio di luce»

La variante Omicron potrebbe rendere il Covid endemico nel Regno Unito: lo ha affermato un alto consigliere del governo a Times Radio, secondo quanto riferito dal Guardian. Mike Tildesley, dell'Università di Warwick e membro del gruppo Scientific Pandemic Influenza Modeling (Spi-M), ha sottolineato come l'ultima mutazione del virus sia più contagiosa ma meno grave rispetto alle precedenti.

 

Bassetti: «Tra guariti e vaccinati, in primavera raggiungeremo l'immunità di gregge»

 

«Ciò che potrebbe accadere in futuro - ha detto - è l'emergere di una nuova variante meno grave grazie alla quale, nel lungo termine, il Covid diventerebbe qualcosa di simile al comune raffreddore con cui abbiamo convissuto finora». «Non ci siamo ancora arrivati - ha aggiunto l'esperto britannico -, ma forse Omicron è il primo raggio di luce che suggerisce ciò che potrebbe accadere a lungo termine. È, ovviamente, molto più trasmissibile di quanto lo fosse Delta, il che è preoccupante, ma molto meno grave».

 

L'ex Cts Miozzo: «Con Omicron sintomi lievi, molti si infettano ma non si ammalano»

 

«Speriamo - ha aggiunto - che, man mano che ci avviciniamo alla primavera e osserviamo l'evoluzione di Omicron, si possano ottenere ulteriori conferme di una possibile convivenza con il Covid quale malattia endemica, concentrando le tutele sui soggetti vulnerabili e fragili». «Qualsiasi variante meno grave, in definitiva, a lungo termine - ha concluso - potrebbe condurci a un buon punto di arrivo». 


Ultimo aggiornamento: Sabato 8 Gennaio 2022, 13:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA