Egitto, trovati oltre cento sarcofagi di 2.500 anni fa

Egitto, trovati oltre cento sarcofagi di 2.500 anni fa

L'Egitto ha annunciato la scoperta di oltre 100 sarcofagi intatti, risalenti a più di 2.500 anni fa. Secondo la stampa egiziana, che parla della più grande scoperta archeologica fatta quest'anno nel Paese, le bare di legno appartenevano ad alti funzionari del Periodo tardo e del Periodo tolemaico. Sono state trovate in tre pozzi funerari a una profondità di 12 metri nella necropoli di Saqqara, a sud del Cairo.

 

 

 

L'importante scoperta segue quella di altri 59 sarcofagi sigillati avvenuta il mese scorso nello stesso sito archeologico. «Saqqara deve ancora rivelare tutto il suo contenuto. È un tesoro», ha commentato il ministro egiziano delle Antichità e del Turismo Khaled al-Anani durante una cerimonia. «Gli scavi sono ancora in corso. Ogni volta che svuotiamo un pozzo funerario di sarcofagi, troviamo l'ingresso a un altro», ha aggiunto.


Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Novembre 2020, 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA