Donna muore decapitata nell'ascensore: colpa delle cuffiette incastrate nella porta

Donna muore decapitata nell'ascensore: colpa delle cuffiette incastrate nella porta

Le cuffiette del suo smartphone si sono incastrate nella porta, strangolandola e decapitandola: è l'orribile destino avvenuto ad una donna di 48 anni, che tre giorni fa è morta in una fabbrica di Valdodara, in India, secondo quanto riferiscono i media locali. Un incidente choc, mentre la donna stava salendo dal primo al quarto piano dell'edificio.

Roberta Ragusa, le liti choc tra la figlia 11enne di Logli e la sua nuova compagna

Secondo gli inquirenti, le cuffie si sarebbero incastrate nella griglia della porta girevole dell'edificio, strangolandola. Le cuffie si trovavano ancora nelle orecchie della vittima, decapitata dal filo.

Klaus Davi si sdraia sui binari: la protesta choc contro il taglio degli Intercity

Ultimo aggiornamento: Giovedì 30 Maggio 2019, 20:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA