Abbandonata dai figli, morta una donna disabile: «Sul corpo le era cresciuta la muffa»

La donna, che viveva in Texas, è stata trovata in condizioni "deplorevoli", così sono state definite dagli agenti di polizia, in completo stato di abbandono e circondata dalla sporcizia

Abbandonata dai figli, morta una donna disabile: «Sul corpo le era cresciuta la muffa»

Una donna disabile è morta a causa della negligenza dei suoi tre figli che l'hanno abbandonata fino a farle crescere la muffa sui vestiti. La donna, che viveva in Texas, è stata trovata in condizioni "deplorevoli", così sono state definite dagli agenti di polizia, in completo stato di abbandono e circondata dalla sporcizia. Patricia Martinez, 57 anni, è stata subito trasferita in un ospedale di San Antonio ma è morta poco dopo.

Leggi anche > Picchia a morte la moglie durante la luna di miele e poi fugge: «Volevo lasciarle i suoi spazi» FOTO

La donna, incapace di badare a se stessa, era stata chiusa in una stanza piena di insetti e sporcizia. Probabilmente non veniva lavata e accudita da tempo, al punto che sul suo corpo era iniziata a proliferare la muffa. Le autorità sono state informate delle condizioni trascurate di Martinez dai servizi di protezione degli adulti, che hanno affermato di essere preoccupate per "un forte calo del suo livello di salute". Accusati di negligenza sono i tre figli, il 37enne Oscar Dominguez, la 24enne Roxanna Carrero e il 18enne Pedro Luis Carrero che si sarebbero dovuti prendere cura dell mamma.

 

I tre avevano ricevuto chiare direttive su come badare alla donna, vivevano in casa con lei, ma non facevano nulla per il suo benessere. Ora le accuse per i tre, oltre a quelle di negligenza, potrebbero aggravarsi in quelle per omicidio.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Agosto 2022, 15:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA