"Mi tradisci", ed evira il marito. Arrestata mentre vaga per la città con i genitali in mano

"Mi tradisci", ed evira il marito. Arrestata mentre vaga per la città con i genitali in mano

Litiga con il marito e lo accusa di avere una relazione extraconiugale, poi gli taglia il pene per vendetta. Una moglie indiana è finita in carcere dopo aver reagito in modo decisamente irruento al sospetto che suo marito potesse avere un'altra donna. 

La donna, madre di 4 figli, è stata arrestata a Gudiyatham, nel Tamil Nadu, dopo essere stata sorpresa davanti alla casa dei suoi genitori con i genitali del marito in mano. Secondo quanto riporta il Daily Mail i due erano sposati da 14 anni, ma da un anno il loro matrimonio era entrato in crisi e avevano preso la decisione di separarsi. La donna ha sempre sospettato che il marito la tradisse e questo è sempre stato motivo di forti litigi, anche da separati, fino a quando, però, la situazione non è degenerata.

I due hanno iniziato a discutere in piena notte, fino a quando la donna non ha preso il coltello, lo ha evirato, abbandonandolo poi sanguinante. L'uomo è stato portato in ospedale e ora si trova in condizioni stabili, mentre la moglie è in carcere in attesa di processo. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Luglio 2017, 11:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA