Covid, famiglia no vax sterminata dal virus in sei giorni

Covid, famiglia no vax sterminata dal virus in sei giorni

La triste vicenda di una famiglia di tre persone raccontata dal sindaco del loro Comune, in Francia

Avevano scelto di non vaccinarsi, convinti che uscire poco di casa li potesse proteggere dal contagio. Purtroppo, però, una famiglia è stata sterminata dal virus, portato probabilmente in casa dal figlio che era tornato a vivere con gli anziani genitori dopo essersi separato.

 

Leggi anche > Green pass, così possono cambiare le regole: l'Ue prepara stretta sui viaggi

 

La drammatica vicenda è avvenuta nel piccolo Comune di Courcelles-sous-Châtenois, nell'Est della Francia, ed è stata raccontata dal sindaco Michel Humblot. I tre membri della famiglia Py, un uomo di 48 anni e i suoi anziani genitori, sono morti nel giro di sei giorni. Dominique Py, 48 anni, rientrato nella casa di famiglia dopo la separazione dalla moglie, è stato ritrovato morto nel suo letto domenica 14 novembre.

 

Se ne sono accorti i pompieri chiamati dai genitori che non lo vedevano più uscire dalla sua camera. Il giorno dopo, è deceduta la madre, ricoverata per Covid in ospedale. Il marito, Robert Py, è morto 5 giorni dopo, sabato 20 novembre, all'ospedale vicino di Neufchateau. Aveva 89 anni. Il sindaco ha spiegato che la famiglia Py si vedeva pochissimo in giro nel paese, vivevano molto fra loro, in casa, e per questo si sentivano protetti dal virus e non si erano vaccinati.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Novembre 2021, 14:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA