Costringe il nipotino di 4 mesi a bere birra e posta il video su Fb, insegnante finisce nei guai
di Alessia Strinati

Costringe il nipotino di 4 mesi a bere birra e posta il video su Fb, insegnante finisce nei guai

Costringe un bambino di appena 4 mesi a bere alcolici. William Daniel Camacho Díaz, un uomo che lavora come insegnante a Ferrenafe, nel nord-ovest del Perù, ha pubblicato sui social un video in cui costringerebbe il nipotino di appena 4 mesi a bere birra direttamente dalla bottiglia.

Denise muore a 11 anni mentre si lava i denti: stroncata da una reazione allergica



Il piccolo si trova in braccio a una donna, presumibilmente la madre, mentre è a una festa in cui i più grandi bevono alcolici. Ad un certo punto lo zio si avvicina tenendo in mano una bottiglia di vino e prova a mettergliela in bocca, come se si trattasse di un biberon. Il piccolo ovviamente rifiuta girando la testa, così l'uomo insiste intingendo un dito nel vino e poi mettendoglielo in bocca, costringendolo così a ingerire la bevanda alcolica.

Il filmato, pubblicato sul profilo Facebook dello zio, è stato rimosso poco dopo, come riporta la stampa locale, a causa delle numerose critiche ricevute. Pare che i fatti siano stati segnalati anche ai servizi sociali che potrebbero prendere in carico il caso del piccolo. 
Domenica 21 Aprile 2019, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA