Coronavirus, Xi Jinping ammette: «Si sta diffondendo sempre più rapidamente»

Coronavirus, Xi Jinping ammette: «Si sta diffondendo sempre più rapidamente»

Allarme sempre maggiore per il Coronavirus che si sta diffondendo dalla Cina: il presidente, Xi Jinping, è tornato a parlare pubblicamente del virus che sta spaventando il mondo.

Leggi anche > Coronavirus, morto medico che curava pazienti a Wuhan: 42 vittime. E Pechino vieta i viaggi organizzati all'estero



Dopo aver incontrato il comitato permanente dei vertici del Politburo, Xi Jinping ha ammesso: «La situazione è grave, il virus si sta diffondendo sempre più rapidamente. Risorse e medici verranno inviate negli ospedali in prima linea, così come verranno garantiti rifornimenti per la provincia di Hubei, da dove è partito il contagio». Il paese, di fronte ad una situazione di assoluta emergenza, sta però rispondendo con la dovuta prontezza: «Finché avremo fiducia costante, lavoreremo insieme, con prevenzione e cure scientifiche e politiche precise, saremo sicuramente in grado di vincere la battaglia».
Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Gennaio 2020, 16:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA