Coronavirus, la Spagna trema: 1.772 nuovi casi (+594), è record post lockdown. Madrid annulla il torneo di tennis

video
Nuovo record di contagi da coronavirus in Spagna dalla revoca del lockdown a giugno: in 24 ore sono stati almeno 1.772, con un aumento di 594 casi rispetto a ieri. Dalla cifra sono esclusi i dati di 2 regioni che non li hanno forniti, la Castiglia-Mancia e i Paesi Baschi. I dati del Ministero della Salute spagnolo riportano un solo decesso nelle ultime 24 ore. 
 
 

In Svizzera quarantena obbligatoria per chi viene dalla Spagna

Le autorità sanitarie svizzere hanno annunciato che imporranno una quarantena di 10 giorni per tutti i viaggiatori provenienti dalla Spagna con l'eccezione delle Canarie e delle Baleari. Lo riporta El Pais. La misura entrerà in vigore sabato. La decisione è stata presa a seguito dell'aumento di casi di coronavirus. In particolare nel paese basco, una delle comunità più colpite dal contagio, si sono registrati 241 nuovi casi nelle ultime 24 ore.

LEGGI ANCHE Coronavirus, nuovo picco in Europa: scatta l'allarme aerei. «Cambiare le linee guida»

 

Tennis, annullato il torneo Open di Madrid

Si attendeva l'annuncio ufficiale, dopo le indiscrezioni e le voci degli ultimi giorni. E l'annuncio è arrivato. Il Mutua Madrid Open 2020 di tennis non si giocherà. Gli organizzatori hanno cancellato il torneo dopo la richiesta del vice consigliere per la sanità della locale Comunità Autonoma, Antonio Zapatero Gaviria che su invito di Feliciano Lopez, direttore del torneo, aveva espresso il suo parere sull'organizzazione del torneo combined, inserito in calendario la settimana successiva allo US Open, alla luce dell'innalzamento della curva dei contagi in Spagna.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 5 Agosto 2020, 20:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA