Coronavirus, oltre 460 mila morti nel mondo. In Cina 27 nuovi casi, 22 a Pechino

Coronavirus, oltre 460 mila morti nel mondo. In Cina 27 nuovi casi, 22 a Pechino

Coronavirus nel mondo. Il bilancio globale dei morti provocati dal coronavirus ha superato la soglia dei 460.000: è quanto emerge dal conteggio della Johns Hopkins University. I dati dell'università americana indicano che ad oggi 460.005 persone sono decedute nel mondo a causa del virus, su un totale di 8.663.135 contagiati. Finora le persone guarite sono 4.245.777.


Continua a preoccupare la risalita dei contagi da coronavirus a Pechino. La Cina secondo l'ultim ora segnala 27 nuovi casi, 22 dei quali nella Capitale. Secondo il Global Times, sono in totale 205 i nuovi contagi accertati nella capitale dall'11 giugno. Tra i 27 casi segnalati stamani dalla Commissione sanitaria nazionale 23 sono di trasmissione locale (22 nella capitale e uno nella provincia di Hebei) e quattro importati. Tra questi ultimi, riporta l'agenzia Xinhua, tre si registrano nella provincia di Guangdong e un altro a Shanghai. Nella capitale vengono segnalati anche altri quattro casi sospetti e due relativi a soggetti asintomatici.

Sono più di 20.000 i morti a causa della pandemia di coronavirus in Messico. In 24 ore si sono registrati 647 decessi con il bilancio ufficiale salito a 20.394 morti. I casi confermati di Covid-19, riporta El Universal, sono in totale 170.485, con 5.030 contagi in più rispetto agli ultimi dati ufficiali.


Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Giugno 2020, 08:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA