Coronavirus, Macron minaccia Boris Johnson di chiudere i confini alla Gran Bretagna: «Servono misure più severe»

Coronavirus, Macron minaccia Boris Johnson di chiudere i confini alla Gran Bretagna: «Servono misure più severe»

Emmanuel Macron avrebbe minacciato di chiudere il confine con il Regno Unito. Il presidente francese avrebbe parlato con il primo ministro britannico Boris Johnson venerdì mattina informandolo che se non avesse introdotto misure più severe sul pubblico sarebbe stato costretto a chiudere il confine. A riportare la notizia è il quotidiano francese Libération.

Una sorta ultimatum in cui ha minacciato un divieto d'ingresso a qualsiasi viaggiatore dal Regno Unito se non ci fossero state nuove misure più rigide per il contenimento del virus. «Abbiamo dovuto chiaramente minacciarlo», afferma il rapporto citando un funzionario di Elysee. Contattato dal Telegraph l'ufficio di Macron ha confermato quanto dichiarato non volendo tuttavia rilasciare dichiarazioni. 

Intanto il ministro della Salute francese, Olivier Véran, ha annunciato in una conferenza stampa che il Consiglio scientifico che affianca il presidente Emmanuel Macron e il governo in questa fase dell'epidemia di coronavirus si «riunirà lunedì per decidere la durata e l'estensione» del confinamento della popolazione francese. Il ministro ha aggiunto che «l'epidemia continuerà ad aggravarsi» fin quando non saranno visibili «gli effetti del confinamento».


Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Marzo 2020, 19:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA