Coronavirus, il fondatore di Twitter Jack Dorsey dona un miliardo di dollari

Coronavirus, il fondatore di Twitter Jack Dorsey dona un miliardo di dollari

Si è parlato molto nelle scorse settimane delle donazioni dei vip per l'emergenza coronavirus, da Berlusconi e Andrea Agnelli che hanno donato 10 milioni di euro, a Giorgio Armani che ha riconvertito i suoi stabilimenti per produrre camici per i medici, e così via. Ma ciò che ha fatto Jack Dorsey, il fondatore e CEO di Twitter, va oltre: Dorsey ha infatti annunciato che donerà un miliardo di dollari, circa il 28% del suo patrimonio personale, per finanziare cause benefiche il cui scopo è di limitare l'impatto della pandemia.

Leggi anche > Coronavirus, bimba di 8 anni dona 375 euro: «Ho rotto il mio salvadanaio»

Se pensate ad un equivoco, e che la cifra sia in realtà un milione, tranquillizzatevi: nessun equivoco, la donazione sarà proprio di un miliardo. In un post su Twitter (ovviamente), Dorsey ha detto che i soldi proverranno dalla sua quota in Square, l'azienda di servizi finanziari e pagamenti tramite dispositivi mobili che ha fondato e di cui è anche Ceo. Dorsey trasferirà circa 19,8 milioni di azioni Square alla Start Small Foundation che provvederà ad erogare le somme che, oltre all'emergenza legata al Covid-19, successivamente serviranno per finanziare altre cause come l'educazione scolastica e il reddito di base universale. 
Dorsey ha spiegato di aver donato azioni di Square e non di Twitter, perchè è in possesso di una quota maggiore dell'azienda di servizi finanziari. Il Ceo ha inoltre affermato che la fondazione opererà in modo 'trasparente' e ha linkato un documento dove poter seguire i flussi di denaro. Dorsey ha postato un link a un documento di Google, che ha detto che sarà aggiornato per mostrare dove vanno i soldi nel tentativo di mantenere la massima trasparenza. 

«Il reddito di base universale» è una grande idea che necessita di sperimentazione. La salute e l'istruzione delle ragazze sono fondamentali per l'equilibrio
», ha sottolineato in una serie di tweet. «Perché ora? Le esigenze sono sempre più urgenti, e voglio vedere l'impatto nella mia vita. Spero che questo ispiri altri a fare qualcosa di simile. La vita è troppo breve, quindi facciamo tutto il possibile oggi per aiutare le persone adesso», ha detto. Il patrimonio personale di Dorsey sarebbe di circa 3,6 miliardi di dollari
Ultimo aggiornamento: Giovedì 9 Aprile 2020, 10:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA