La bimba di 4 anni malata di tumore saluta il papà dalla finestra: l'immagine simbolo della lotta al Covid-19
di Alessia Strinati

La bimba di 4 anni malata di tumore saluta il papà dalla finestra: l'immagine simbolo della lotta al Covid-19

La bambina malata di tumore saluta dalla finestra il papà che non può entrare per evitare di trasmetterle malattie. La foto scattata da Lynda Sneddon è una delle più significative nella lotta al coronavirus. La paura di contagiare le persone più deboli, più fragili, la separazione delle famiglie, tutta in una sola immagine.

Leggi anche > Coronavirus, la lettera dei medici di Bergamo: «Ospedale contaminato, epidemia fuori controllo. I più anziani non vengono rianimati»



La piccola Mila di 4 anni abita con la famiglia a Falkirk, in Scozia, e si sta sottoponendo alla chemioterapia dopo che nel novembre scorso si è scoperto che aveva un tumore. La mamma e il papà di Mila hanno però scelto di vivere n case diverse in questo momento di grande emergenza per tutelare la loro bimba in questo momento così fragile.

Il padre Scott, infatti, sta continuando ad andare a lavoro ed è esposto al rischio di contagio, se portasse il virus in casa per Mila potrebbe essere fatale, così mamma e figlia si sono isolate nella loro abitazione e il papà è rimasto fuori. Gli unici contatti solo telefonici, padre e figlia si vedono su FaceTime o dalla finestra, dalla quale la bimba lancia grandi baci al suo papà. «Le prime volte Mila era disorientata e mi chiedeva: “Ma perché papà non può entrare?”» racconta Lynda che ha dovuto spiegare una cosa tanto grande a una bimba tanto piccola. Spero che la nostra storia aiuti a capire l’importanza dello stare a casa, purtroppo ci sono tante persone vulnerabili come Mila che stanno rischiando la vita», ha concluso la mamma. 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Marzo 2020, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA