Coronavirus, arrivano le mascherine personalizzate per il riconoscimento del volto

Coronavirus, arrivano le mascherine personalizzate per il riconoscimento del volto

Non solo prevengono il contagio da coronavirus, ma aiutano anche a rendere chiunque riconoscibile, sia dagli altri che dagli strumenti di riconoscimento facciale di smartphone e altri dispositivi. Un'idea geniale, quella partorita dall'azienda Maskalike, che ha deciso di produrre mascherine personalizzate con naso, bocca e mento del singolo individuo.

Leggi anche > Banksy, l'ultima opera sul coronavirus realizzata sulla metropolitana di Londra



Sul sito di Maskalike è possibile realizzare e prenotare la mascherina personalizzata, che risponde a tutti gli standard di sicurezza necessari in base alle misure anti-contagio. A idearla è stata una giovane designer californiana Danielle Baskin, che aveva già progettato i caschi da ciclista personalizzati e partecipato alla realizzazione dell'app Dialup. La mascherina, ovviamente riutilizzabile e lavabile, viene presentata così dall'aziena produttrice: «Siamo un servizio di stampa su mascherine protettive. Siamo attenti ai dettagli e il nostro obiettivo è quello di regalare un sorriso a tutti, anche se nascosto dalla mascherina».

Con Maskalike, infatti, è possibile far stampare sulla mascherina naso, bocca e mento non solo di noi stessi, ma anche di varie celebrità. Per fare un esempio, sul sito dell'azienda è andata subito esaurita la mascherina ispirata a 'Hide the pain Harold', divenuto una celebrità del web grazie ad alcune immagini in stock diventate poi la base per una fortunatissima serie di meme. Basta quindi un po' di fantasia e voglia di ridere, oltre che di proteggere se stessi e gli altri.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Luglio 2020, 17:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA