Coppia lascia quasi morire di fame il cucciolo di cane: incastrati dai social

La coppia inglese è stata condannata per maltrattamenti e non potrà mai più possedere un animale

Coppia lascia quasi morire di fame il cucciolo di cane: incastrati dai social

Pesante condanna per la coppia inglese che ha quasi ucciso un cucciolo di Lurcher lasciandolo senza mangiare per settimane. I due 30enni di Blyth, nel Northumberland in Inghilterra, hanno cercato inoltre di allontanare le responsabilità, facendo finta di averlo trovato in condizioni disperate, abbandonato sul ciglio della strada. E’ bastato però l’appello social lanciato dal Northumberland County Council a far scoprire la verità su Tiggy, un cane di tre anni, che era pelle e ossa, gravemente disidratato e denutrito da non riuscire a stare in piedi. Talmente malnutrito da essere definito dalla protezione animali: “il caso peggiore visto in 15 anni di lavoro".

Leggi anche > Bottiglie di champagne contaminate con ecstasy: un morto e 11 intossicati

Dopo aver pubblicato, a Natale 2019, le foto del cucciolo appena trovato, come riporta il Daily Mail, il consiglio ha ricevuto dozzine di e-mail che testimoniavano che il cane apparteneva da tempo alla coppia. I due 30enni Kerry Patterson e Reece Milburn non hanno potuto far altro che ammettere di aver causato gravi sofferenze a Tiggy. Giudicati colpevoli dal tribunale dovranno scontare 12 settimane di detenzione. Gli è stato inoltre vietato a vita di possedere animali. Tiggy è stato portato al Bark Animal Rescue Kennels a Berwick, dove è stato curato con un'assistenza h24. Ha ricevuto 12 piccoli pasti ogni giorno ed è stata sottoposta a una dieta speciale per aiutare la sua digestione ed evitare di aggravare il suo sistema già compromesso. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Marzo 2022, 22:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA