Clienti restano seduti al tavolo dopo aver pagato il conto al ristorante, la cameriera: «Levatevi dal ca**o, chiacchierate a casa vostra»

La ragazza sostiene che nel tempo utilizzato dai clienti per chiacchierare, sarebbero potute arrivare altre persone che, di conseguenza, avrebbero pagato un altro conto e un'altra mancia

Clienti restano seduti al tavolo dopo aver pagato il conto al ristorante, la cameriera: «Levatevi dal ca**o, chiacchierate a casa vostra»

di Redazione Web

Una cena tra amici, tutti seduti intorno al tavolo del ristorante per scambiarsi storie e aggiornarsi sulle rispettive vite, due parole su quello che va e quello che non va, il lavoro, le relazioni, e come sta il cane? Insomma, qualche ora di relax in cui si unisce del buon cibo alla compagnia e, perché no, un bel bicchiere di vino. Chi si riconosce in questa situazione e ha subito pensato a "quella volta" è bene che sappia un possibile retroscena, vale a dire la rabbia dei camerieri nel dover attendere che i clienti si alzino dopo aver pagato il conto

Non è chiaro se sia un fastidio così diffuso, ma per Rob lo è certamente. La cameriera, infatti, ha pubblicato un video sui social in cui lamenta questa pratica con toni decisamente aggressivi e migliaia di persone hanno apprezzato lo sfogo e lasciato un cuore. Tanti utenti, però, le hanno dato contro nei commenti, invitandola a cambiare mestiere. 

Il rimprovero della cameriera 

«Non so chi debba sentire questa cosa - dice la cameriera nel video pubblicato sul suo account TikTok -, ma se andate a mangiare al ristorante, non rimanete seduti al vostro ca**o di tavolo per due ore dopo aver ricevuto il conto, per parlare con vostra sorella, moglie, nonna o chi ca**o è.

Alzatevi e andate a chiacchierare nel salone di casa vostra perché, str***i, mi state togliendo soldi. Altra gente si potrebbe sedere al vostro tavolo». 

La ragazza, dunque, sostiene che nel tempo utilizzato dai clienti per chiacchierare, sarebbero potute arrivare altre persone che, di conseguenza, avrebbero pagato un altro conto e un'altra mancia. La cameriera continua, aggressiva: «Non c'è più cibo da mangiare, quindi andate a casa, o magari parlate al telefono, qualsiasi cosa. Sono dovuta venire nella cella frigorifera per sfogarmi su questa cosa. Quindi, vi prego, una volta che avete pagato, alzatevi e andatevene velocemente. Grazie».

Nei commenti, la maggior parte degli utenti non ha apprezzato i toni e l'atteggiamento e fa presente che non è una loro responsabilità sbrigarsi per farle guadagnare dei soldi in più: «La gente esce e va fuori a mangiare per rilassarsi e godere della reciproca compagnia», scrive qualcuno, e un altro aggiunge che, per ripicca, «adesso rimarrò ancora più a lungo lì a chiacchierare». 

Eppure, altre persone, in particolare coloro che lavorano o hanno lavorato nella ristorazione, sono d'accordo con la cameriera: «Ti capisco, a meno che non lascino una mancia adeguata», «Stai dicendo la verità, sono stanca di dover aspettare fuori che si liberi un posto», «Non ti prendo in giro quando ti dico che durante un turno il mio primo tavolo è rimasto lì tutta la sera ed è stato anche l'ultimo tavolo...».


Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Maggio 2024, 16:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA