Il cliente non indossa la mascherina dentro il negozio, guardia giurata gli spara e lo uccide
di Alessia Strinati

Il cliente non indossa la mascherina dentro il negozio, guardia giurata gli spara e lo uccide

Ha discusso con un cliente che era entrato in negozio senza la mascherina e lo ha ucciso. Umeir Corniche Hawkins, guardia giurata di 38 anni, è stato arrestato con l'accusa di omicidio dopo aver ucciso il 50enne Jerry Lewis in un market nei pressi di Los Angeles, in California.

Leggi anche > Pugno alla testa durante un'aggressione fuori dal suo locale, Giuseppe muore a 40 anni



Secondo la ricostruzione dei fatti la guardia giurata avrebbe colpito il 50enne dopo averci discusso perché non indossava la mascherina, così come previsto da una legge dello Stato in vigore dallo scorso mese, a seguito dell'impennata di nuovi casi di Covid-19. Una discussione molto accesa tanto che quando Lewis si è allontanato il 38enne ha preso la pistola e gli ha sparato.

In manette è finita anche la moglie della guardia giurata, che avrebbe teso al marito la pistola di sua proprietà per incitarlo a sparare.  La coppia era già stata condannata nel 2013 per aggressione. L'uomo rischia fino a 50 anni di carcere mentre la donna 3, come riporta anche la stampa locale
 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Luglio 2020, 16:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA