Morta «la Kim Kardashian dei Narcos»: overdose dopo un festino con alcol e droga

Claudia Ochoa Felix, morta «la Kardashian dei Narcos»: overdose dopo un festino con alcol e droga

Era nota come la Kim Kardashian dei Narcos messicani: è morta a 34 anni Claudia Ochoa Felix, ex modella e boss di una banda di ‘dissidenti’ del cartello di Sinaloa, quello capeggiato fino a poco tempo fa dal Chapo Guzman prima del suo arresto e dell’estradizione negli Stati Uniti.

Leggi anche > Ameba mangiacervello contratta mentre fa un bagno al fiume, morta bambina di dieci anni



La Ochoa Felix non è morta però ammazzata o torturata, ma di overdose: legata al Chino Antrax, braccio armato del Chapo (e soprannominata per questo l’imperatrice degli Antrax), è stata trovata morta la mattina dopo un festino a base di droga e alcol, nella zona di Culiacan. Aveva migliaia di fan tra chi esalta i narcotrafficanti, fan che l’avevano ribattezzata appunto ‘la Kardashian dei Narcos’ per via della sua somiglianza con la showgirl statunitense.

Ma la somiglianza si fermava all’aspetto estetico, perché Claudia era in realtà una boss senza scrupoli: il suo gruppo, gli Antrax, che capeggiava dal 2013 dopo l’arresto del Chino ad Amsterdam, si è reso protagonista negli anni di omicidi, torture e sequestri. Una serie impressionante di reati (da lei sempre negati), conclusi ora con la sua morte per probabile overdose di cocaina.
Martedì 17 Settembre 2019, 11:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA