Claudia, muore a 25 anni nel giorno del suo compleanno a causa del Covid
di Alessia Strinati

Claudia, muore a 25 anni nel giorno del suo compleanno a causa del Covid

Muore nel giorno del suo 25esimo compleanno a causa del Covid. Claudia Marsh, maestra inglese e volontaria nei primi mesi della pandemia, si è aggravata dopo aver contratto la malattia. Il suo decesso, avvenuto al Royal University Hospital di Liverpool, dove era ricoverata, è stato considerato da tutti improvviso e inaspettato data la sua giovane età.

 

Leggi anche > Coronavirus in Gran Bretagna, il calendario delle riaperture: scuole chiuse fino a marzo, pub e ristoranti fino a maggio

 

Claudia e il volontariato

 

Claudia nel corso della pandemia si è da subito prodigata per aiutare le persone più bisognose. Per mesi ha impacchettato cibo da dare ai senzatetto cercando di rendersi utile come poteva. Lavorava da anni come volontaria e ha sempre voluto aiutare le famiglie dando loro cibo, ha voluto supportare chi aveva disturbi alimentari avendo lei stessa affrontato problematiche simili e volendo dare una mano a chi ancora non ce l'aveva fatta. La 25enne è stata descritta da amici e familiari come una persona estremamente buona e generosa.

 

La raccolta fondi 

 

Dopo essersi ammalata le sue condizioni sono peggiorate rapidamente, così da rendere indispensabile il ricovero. Purtroppo però per Claudia non c'è stato nulla da fare e in pochi giorni è morta. La famiglia ha ora avviato una raccolta fondi, come riporta Metro, per donare soldi alle due associazioni di volontariato per cui Claudia ha collaborato, sicuri che sarebbe stato quello che la figlia avrebbe voluto: continuare a fare del bene al prossimo. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Gennaio 2021, 15:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA