Crolla un ponte al passaggio della metro: 23 morti e decine di feriti. Orrore a Città del Messico

Video

Orrore a Città del Messico dove un ponte è crollato al passaggio di un treno della metro della linea 12. Il terribile incidente è avvenuto alle 22.30 di ieri ora locale (le 5.30 italiane di stamattina) all'altezza della stazione di Olivos, nel sud della capitale messicana. Il bilancio è terribile ed è ancora provvisorio: i morti sono 23, i feriti trasportati in ospedale sono 49. Tra le vittime ci sarebbero anche minorenni.

 

I video diffusi sui siti e social media hanno mostrato vagoni del treno sospesi a mezz'aria mentre le sirene delle ambulanze risuonavano nelle vicinanze. Un filmato pubblicato da Milenio TV mostra il momento del crollo con il ponte che si accascia sulle auto che stavano passando sotto. Sull'account Twitter della Protezione Civile si chiede a tutta la popolazione della metropoli di evitare la zona dell'incidente e di «informarsi sui media ufficiali».

 

 

 

I soccorritori che stanno lavorando sul luogo del crollo del ponte della metropolitana a Città del Messico si sono dovuti fermare «per il rischi di altri crolli», ha detto la sindaca della metropoli, Claudia Sheinbaum. «Avvieremo tutte le indagini necessarie per scoprire le cause dell'incidente», ha detto Sheinbaum, che ha poi escluso che ci siano persone intrappolate sotto le macerie. 

 

Secondo quanto riferito dai soccorritori, diversi vagoni del treno si sono schiantati sulla strada sottostante, schiacciando almeno un'auto. Le squadre di soccorso e i vigili del fuoco sono impegnati nelle ricerche dei sopravvissuti al disastro. Da quanto si apprende dai media locali, i residenti avevano segnalato delle crepe nella struttura dopo il violento terremoto avvenuto nel 2017. Il quotidiano messicano «El Universal» afferma che le autorità avevano effettuato riparazioni in seguito alle segnalazioni.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 4 Maggio 2021, 11:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA