Il vicino gli tira una freccia con arco, lui si salva grazie al cellulare
di Giampiero Valenza

Il vicino gli tira una freccia con arco, lui si salva grazie al cellulare

Un cellulare può salvare una vita. Specie quando, per una botta di fortuna, lo tiri su per scattare una foto e, proprio in quel momento, riesce a farti da scudo contro una freccia lanciata dritta dritta contro di te
E’ accaduto in Australia, nel Nuovo Galles del Sud. I fatti sono avvenuti alle 9 del 13 marzo, quando un 43enne era nel suo vialetto di casa a Nimbin, Comune di poco meno di 2mila abitanti. L'uomo stava per scattare una foto, così ha alzato il telefono. In quel momento il vicino, un 39enne, ha pensato bene di scoccare una freccia dall’arco che teneva in mano.

«Le calamite sul frigorifero fanno venire il cancro»: ecco cosa sostengono gli esperti



La freccia, riporta SkyNews, ha attraversato il telefono e lo ha colpito al mento. Fortuna ha voluto che il suo cellulare abbia fatto da scudo e la punta della freccia lo ha solo ferito leggermente al mento. 

Male è andata all'arciere australiano: la polizia lo ha arrestato. Liberato, ora dovrà andare di fronte al giudice il prossimo 15 aprile e spiegare il perché del suo gesto. 
Ultimo aggiornamento: 19:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA