Sorpresi a copiare durante l'esame di Stato, tre mesi di carcere per due ragazzi
di Ida Di Grazia

Marocco: copiano all'esame di Stato, tre mesi di carcere per due ragazzi

Sorpresi a copiare durante l'esame di Stato, tre mesi di carcere per due ragazzi. Stavano cercando sul web le risposte per superare i test per l'ammissione all'Università grazie all'uso di un cellulare, quando sono stati colti sul fatto. Per loro anche una multa.

leggi anche > Salerno, senza mascherine al chiuso: tre multe da mille euro ciascuna dopo l'ordinanza di De Luca​

Durante un esame per il 'Bac', la prova nazionale per l'accesso al'università, due studenti marocchini sono stati sorpresi a copiare e condannati a tre mesi di carcere da un tribunale di Fez. Come riferisce il  quotidiano Assabah, gli studenti sono stati colti in "flagranza" durante l'esame e subito arrestati mentre consultavano di nascosto telefoni cellulari introdotti illegalmente in aula. Per i due ragazzi oltre al carcere e il sequestro dei telefoni c'è anche il pagamento di una multa equivalente a 450 euro a testa.


Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Luglio 2020, 15:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA