Nuova stretta contro la variante Omicron, a Capodanno massimo 10 invitati: ecco dove

Dal 28 dicembre le partite di calcio si terranno a porte chiuse e le discoteche dovranno chiudere

Video

Discoteche chiuse, stadi senza pubblico e Capotanno tra pochi intimi. Omicron corre e la Germania decide una nuova stretta contro l'aumento dei contagi. Il cancelliere Olaf Scholz, in conferenza stampa a Berlino, dopo il vertice con le regioni sulle misure anti Covid ha elencato una serie di nuove restrizioni a partire dal 28 dicembre quando dovranno chiudere i battenti discoteche e nightclub. Dalla stessa data le partite di calcio si terranno a porte chiuse e anche i grandi eventi si svolgeranno senza spettatori. Infine saranno vietati gli incontri privati tra più di dieci persone

 

Leggi anche > Omicron, monito di Draghi: «Siamo obbligati alla massima cautela»

 

Una restrizione che sarà valida anche per i festeggiamenti di fine anno. «Non è tempo per party di Capodanno. È solo una questione di settimane prima che Omicron qui sia dominante» ha detto Scholz. Dal 28 dicembre in Germania i contatti saranno ridotti a gruppi di dieci persone al massimo, nel caso di vaccinati. Nel caso dei non vaccinati, la riduzione sarà più drastica, permettendo al massimo l'incontro di un nucleo abitativo e due persone di un altro. Non sono comunque considerati i minori di 14 anni. L'accesso ai ristoranti resta limitato alle persone che possono dimostrare di essere vaccinati o guariti. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Dicembre 2021, 21:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA