Fa "guidare" l'auto al proprio cane, poi pubblica il video sui social: arrestato

L'uomo, che viaggiava senza assicurazione, identificato e arrestato dalla polizia

Fa "guidare" l'auto al proprio cane, poi pubblica il video sui social: arrestato

Ha fatto "guidare" l'auto al proprio cane, tenendo l'animale in braccio e facendogli tenere le zampe sul volante. Il tutto, per un video divertente pubblicato sui social. La bravata, però, è costata carissima ad un 35enne: poco dopo aver diffuso quel video sui social, si è ritrovato la polizia a casa.

Lite in strada, aizza il proprio pitbull: due feriti. Il padrone del cane in fuga, è ricercato

Fa "guidare" il cane, il video virale

È accaduto la scorsa settimana a Ein Naqquba, piccolo villaggio nei pressi di Gerusalemme. L'uomo, un 35enne israeliano, aveva pubblicato il video, diventato virale in tutto il Paese.

Il filmato aveva ottenuto un certo successo sui social, ma si è rivelato un boomerang per l'uomo: poco dopo, la polizia si è presentata a casa sua, e dopo aver accertato che il veicolo fosse sprovvisto di assicurazione, non ha potuto far altro che arrestarlo. Lo riporta Times of Israel.

Fa "guidare" il cane, arrestato

Dopo l'arresto, la polizia ha diffuso la notizia con un comunicato che è un vero e proprio monito. «Chi commette queste azioni mette in pericolo la propria vita ma anche e soprattutto quella degli altri. Continueremo a contrastare queste violazioni e perseguire chiunque si renda protagonista di queste azioni che mettono in pericolo tutti gli utenti della strada», si legge nella nota.


Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Settembre 2022, 20:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA