Va dall'oculista per un controllo, Laura scopre di avere un cancro al cervello a soli 19 anni
di Alessia Strinati

Va dall'oculista per un controllo, Laura scopre di avere un cancro al cervello a soli 19 anni

Va a fare una semplice visita oculistica di controllo e scopre di avere un cancro al cervello. La 19enne  Laura Nuttall, di Lancashire, nel Regno Unito, ha scoperto per caso di essere gravemente malata, una diagnosi choc visto che il cancro è allo stadio terminale al punto che in poche settimane la sua condizione è velocemente peggiorata.

Bimba si impicca e lascia lettera alla madre: «Volevi che non fossi mai nata, ora sarai felice»



Dopo l'individuazione della massa al cervello i medici hanno trovato altre 6 masse nel suo corpo, come riporta anche il Daily Mail, metastasi che purtroppo le daranno solo qualche altro mese di vita. Laura si è rivolta all'oculista dopo aver iniziato a soffrire di forti mal di testa, il dolore a volte era tanto insopportabile da causarle la nausea e credeva che fosse dovuto a un problema alla vista, considerando che aveva iniziato da poco a studiare all'Università e passava molto tempo sui libri.

L'oculista però ha notato uno strano gonfiore al nervo ottico, così ha deciso di farle fare analisi più specifiche, fino a quando non è arrivata la diagnosi: Laura aveva un glioblastoma, che è il tumore cerebrale più aggressivo negli adulti. Da quel momento ha iniziato a curarsi, non ha mai perso la speranza insieme alla sua famiglia. La 19enne si è sottoposta a un intervento e a diversi cicli di chemioterapia: «Anche se ci hanno detto che non guarirà mai, restiamo positivi», ha spiegato la madre della ragazza che ha aggiunto: «vogliamo aumentare la consapevolezza nelle persone dell'importanza di sostenere la ricerca per trovare una cura per questa patologia».
Venerdì 11 Gennaio 2019, 16:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA