California, inferno di fuoco: almeno 25 morti e decine di dispersi, paura a Los Angeles

Il bilancio delle vittime degli incendi mortali che hanno colpito la California settentrionale è salito a 25. Lo ha riferito il dipartimento dei vigili del fuoco della contea di Butte. Il Camp Fire, come è stato definito l'incendio per le sue enormi dimensioni, da giovedì scorso ha già distrutto più di 6.450 abitazioni e vede impegnati oltre 4mila vigili del fuoco. Alcuni funzionari delle locali istituzioni hanno riferito che sono state evacuate più di 250mila persone nell'area, dove ricade anche Malibù, nota per essere abitata da personaggi celebri

LEGGI ANCHE Fiamme in California, da Kim Kardashian a Lady Gaga: star in fuga da Malibù


«Gli incendi della California si stanno espandendo molto, molto rapidamente (in alcuni casi alla velocità di 80-100 acri al minuto). Se le persone non evacuano velocemente, rischiano di essere sopraffatte dal fuoco. Bisogna ascoltare gli ordini di evacuazione dati dai funzionari statali e locali!». Lo ha scritto su twitter il presidente Usa, Donald Trump, a proposito degli incendi che stanno devastando la California e che hanno già fatto 25 vittime e 110 dispersi. In un precedente tweet Trump aveva parlato di «distruzione catastrofica».
Sono decine le persone che mancano all'appello nelle aree devastate dal fuoco, Nella contea di Butte sono stati coinvolti oltre 6.700 edifici, per la maggior parte abitazioni, sono stati distrutti dalle fiamme. Ne ha dato notizia il giornale Sacramento Bee, che cita le autorità locali, secondo cui tutte le nove vittime - cinque delle quali morte intrappolate nelle loro auto, mentre tentavano di sfuggire alle fiamme - si registrano nella città di Paradise, nel nord dello Stato.
 
 


A Camp fire, la località a 80 chilometri a nord di Sacramento più devastata dagli incendi, le fiamme sono divampate giovedì mattina e si sono poi propagate rapidamente, mentre altri due incendi sono scoppiati a sud, a Woolsey Fire e Hill Fire, alimentati dai forti venti. Le fiamme sono arrivate fino a Malibu, dove sono state evacuate migliaia di persone. In totale, in tutto lo stato sono state costrette a lasciare le loro case 250mila persone.​

Sabato 10 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 11-11-2018 09:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME