Bus sbanda in autostrada e finisce in una scarpata, almeno dieci morti

Bus sbanda in autostrada e finisce in una scarpata, almeno dieci morti

La tragedia in Perù, nella regione di Amazonas già colpita dallo spaventoso terremoto di due giorni fa

Un bus è finito in una scarpata dopo aver sbandato in autostrada, causando almeno dieci morti. La tragedia è avvenuta in Perù, nella regione di Amazonas, già colpita dal devastante terremoto di magnitudo 7.5 di due giorni fa.

 

Leggi anche > Albero secolare crolla e sfonda il tetto di una casa: morto 60enne, stava dormendo

 

L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio, mentre il mezzo viaggiava fra le località di Chachapoyas e Moyobamba, con un bilancio (purtroppo ancora momentaneo) di almeno dieci morti e sette feriti gravi. Lo riferisce la radio RPP Noticias di Lima.

 

 

Il veicolo, ha precisato l'emittente, apparteneva alla compagnia 'Cruz Hermanos' e per ragioni ancora non conosciute si è rovesciato lungo una ripida discesa dell'autostrada Fernando Belaunde Terry, nella provincia di Bongará, uscendo di strada e finendo in una scarpata profonda 300 metri.

 

 

Joicer Tejada, integrante di un reparto di vigili del fuoco di Pedru Ruiz giunti sul posto, ha dichiarato che i soccorritori hanno raggiunto con difficoltà il minibus, recuperando i cadaveri di dieci persone e trasferendo in ospedale sette passeggeri con ferite di varia gravità.


Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Novembre 2021, 12:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA