Coronavirus, Boston come Bergamo: sul Boston Globe 15 pagine di necrologi con i morti di Covid

video
di Domenico Zurlo

Il coronavirus continua a mietere vittime, non solo in Italia ma anche nel resto del mondo: e se qualche settimana fa avevano fatto il giro del mondo le immagini che venivano da Bergamo, con i camion dell'esercito che trasportavano altrove decine di bare perché il forno crematorio della città non poteva più smaltire le salme, allo stesso modo le pagine del quotidiano l'Eco di Bergamo dedicate ai necrologi avevano scioccato. Pagine e pagine piene di nomi di deceduti, spesso da soli, per via del pericolo contagio.

Leggi anche > Bergamo, i camion dell'esercito portano via le bare delle vittime

Oggi quella situazione si vede anche altrove: il Boston Globe, uno dei maggiori quotidiani della città di Boston, nella giornata di ieri aveva ben 15 pagine dedicate ai necrologi, qualcosa che abbiamo vissuto in Italia e che ora sta vedendo il suo picco all'estero. Negli Stati Uniti la situazione della pandemia è davvero gravissima, con decine di migliaia di contagi e morti (quasi duemila le vittime solo ieri). 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Aprile 2020, 13:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA