Austria, bonus di 500 euro a chi fa la terza dose. Il governo: «Segnale positivo»

Austria, bonus di 500 euro a chi fa la terza dose. Il governo: «Segnale positivo»

Un bonus spesa di 500 euro per chi fa la terza dose di vaccino anti Covid. È la proposta che si sta facendo largo in Austria, che viene dai socialdemocratici, con il governo di Oevp e Verdi che si dice pronto a parlarne. Il bonus potrebbe scattare il primo febbraio con l'entrata in vigore dell'obbligo vaccinale. In Austria attualmente è vaccinato il 70,6% della popolazione. 

 

Il cancelliere Karl Nehammer parla di un «segnale positivo». Secondo il ministero alla Salute, «è importante trasmettere il messaggio agli indecisi che il vaccino non protegge solo loro ma anche chi gli sta vicino». «Ogni contributo per aumentare il tasso di vaccinazione è utile», aggiunge il ministero. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 30 Dicembre 2021, 13:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA