Bimbo nel pozzo, i soccorritori entrano nel tunnel per raggiungere il piccolo Julen

video

Tra pochi minuti, gli uomini del soccorso speleologico militare inizieranno a scendere, all'interno di speciali capsule, lungo il tunnel che dovrebbe condurli nel punto in cui si trova Julen, il bimbo di due anni caduto in un pozzo a Totalàn (Malaga), da oltre dieci giorni. Dopo il completamento del tunnel verticale e l'esito positivo della prova delle capsule, i soccorritori, accolti da grida e applausi al loro arrivo, sono ora pronti a scendere fino a scavare un nuovo tunnel per raggiungere il piccolo.

Bambino nel pozzo, aperta inchiesta: «Come ha fatto Julen a cadere?». Almeno un milione di pozzi illegali e nascosti​

Nella notte scorsa è stato finalmente completato il tunnel verticale di circa 60 metri, a cui questa mattina sono stati aggiunti altri 12 metri di tubi in superficie. Sono ore decisive per raggiungere il piccolo, ad una profondità di circa 72 metri.
Come annunciato nella tarda serata di ieri, due soccorritori a turno scenderanno lungo il tunnel per scavare manualmente un tunnel orizzontale, di circa quattro metri, che dovrebbe condurre al punto in cui si trova Julen. Per via delle condizioni proibitive (la discesa viene fatta tramite una sorta di gabbia, in uno spazio ridotto e con poca luce e ossigeno), sul fondo del tunnel i soccorritori si alterneranno a turni di circa mezz'ora. Lo riporta 20minutos.es.

Sono otto gli uomini del soccorso speleologico militare che, a turno, scenderanno lungo il tunnel verticale e continueranno gli scavi per raggiungere Julen. La Brigada de Salvamento Minero, il corpo militare di soccorso impegnato a Totalàn, può vantare cento anni di storia e vere e proprie imprese. Dalle Asturie, gli otto soccorritori erano giunti in Andalusia già il 15 gennaio scorso, ma il loro intervento è stato più volte rimandato a causa degli imprevisti sorti durante i tentativi di raggiungere Julen. Ora dovrebbe essere la volta buona: a breve, infatti, i soccorritori inizieranno a scendere lungo il tunnel.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Gennaio 2019, 16:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA