Si toglie i braccioli perché gli danno fastidio, bimbo di 4 anni affoga in piscina
di Alessia Strinati

Si toglie i braccioli perché gli danno fastidio, bimbo di 4 anni affoga in piscina

Si toglie i braccioli perché gli danno fastidio e muore affogato. Presley Stockton è morto a soli 4 anni durante una vacanza a Tenerife con i suoi genitori, il piccolo si trovava in piscina quando si è tolto i braccioli che gli permettevano di rimanere a galla dicendo di non riuscire a mangiare bene con quell'ingombo addosso.

Il fidanzato uccide il loro bambino di 7 settimane, lei non lo denuncia: «Lo amo troppo»



Il bambino era arrivato da appena un giorno all'hotel a 4 stelle Paradise Park nella famosa località di Los Cristianos. Presley era molto eccitato all'idea di questa vacanza in famiglia e non vedeva l'ora di poter partire, mai nessuno avrebbe pensato che una vacanza tanto desiderata potesse trasformarsi in una simile tragedia. Il bimbo aveva appena mangiato e si è buttato subito in piscina, ma senza braccioli è annegato.

I familiari, come riporta il Sun, sono stati interrogati dalla polizia. Nessuno si era accorto che aveva tolto i braccioli e quando hanno sentito gli altri bambini gridare si sono precipitati in acqua e hanno provato di tutto per salvare Presley. Sul posto sono giunti anche i paramedici, ma purtroppo per il bambino non c'è stato nulla da fare. La famiglia è sconvolta dal dolore e ha accusato il personale dell'hotel di non essere stato attento a quanto stava accadendo, tanto che il bagnino non si trovava nemmeno nei pressi della piscina quando il bimbo è annegato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA