Bimbo afroamericano gioca davanti casa, poi vede l'auto della polizia e si nasconde per paura
di Alessia Strinati

Bimbo afroamericano gioca davanti casa, poi vede l'auto della polizia e si nasconde per paura

Vede passare una macchina della polizia e si nasconde. Purtroppo questo è uno degli effetti del caso Floyd negli Usa, dove ormai molte persone di colore, compresi i bambini, temono le forze dell'ordine. L'innocenza di un bambino, che in queste settimane è stato bombardato dai media sui casi di razzismo, è lo specchio di quanto sta accadento negli Stati Uniti.

Leggi anche> Scrive una canzone di protesta dopo la morte di Floyd, 12enne diventa una star e firma un contratto con una casa discografica

In un video diffuso in rete si vede il piccolo di colore che gioca con un pallone davanti la sua abitazione. Nel mentre sopraggiunge una vettura della polizia di pattuglia, così il bambino si ferma e si nasconde dietro un'altra automobile, aspettando che gli agenti passino oltre prima di riprendere a giocare. 

Le immagini sono diventate virali, come specchio della paura dei neri in America dopo i recenti episodi di razzismo da parte delle autorità nei confronti delle persone di colore. Intanto nelle strade continuano le proteste contro le autorità e il presidente Trump.
 

 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Giugno 2020, 11:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA