Bimba di 8 anni muore per un tumore alle ossa, per i medici erano "dolori della crescita"
di Alessia Strinati

Bimba di 8 anni muore per un tumore alle ossa, per i medici erano "dolori della crescita"

Per i dottori erano solo dolori della crescita, mentre la bambina era malata di cancro. Darcy McGuire, che viveva in Scozia, aveva scoperto di avere un tumore alle ossa, purtroppo la sua malattia era molto aggressiva e le era rimasto poco da vivere. Consapevole del suo destino aveva aiutato i genitori ad organizzare il funerale, ma ora, dopo una lunga battaglia non ce l'ha fatta più ed è morta.

Leggi anche > Bimbo di 3 anni muore per un tumore al cervello grande come un'arancia: «Avevamo raccolto 500 mila euro per curarlo»



Ad annunciarne la scomparsa è stata la stessa famiglia con un post sulla pagina Facebook che le avevano dedicato. «Col cuore spezzato comunichiamo a tutti che Darcy Rae McGuire ha conquistato le sue ali d’angelo la mattina del 15-12-2019» scrivono i genitori, «Vorrei ringraziare tutti colore che hanno inviato messaggi per avere aggiornamenti, ma io e i bambini abbiamo avuto bisogno di trascorrere queste ultime settimane senza rispondere».

Darci aveva solo 8 anni. A tre aveva iniziato ad evvertire dei forti dolori, ma nonostante le numerose visite i medici non riuscivano ad individuare cosa avesse, e ai genitori veniva detto che erano "dolori della crescita". La famiglia ha però continuato a far visitare la figlia da altri specialisti, fino a scoprire, all'età di 4 anni, che aveva un tumore. Se fosse stata diagnosticata prima probabilmente avrebbe avuto almeno una possibilità, mentre quando ha scoperto di essere malata il tumore era già in stato avanzato.

La piccola aveva deciso di aiutare i genitori ad organizzare il suo funerale, voleva supportarli, perché sapeva che sarebbe morta. Così, purtroppo è stato, a pochi giorni dal Natale. 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Dicembre 2019, 16:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA