Bimba di 18 mesi strangolata nel sonno dal cavo del baby monitor
di Alessia Strinati

Bimba di 18 mesi strangolata nel sonno dal cavo del baby monitor

Il cavo del baby monitor si stringe intorno al collo e la uccide. Doveva essere uno strumento che avrebbe aiutato la famiglia a tenerla al sicuro, invece è stato proprio a causa di quell'oggetto che Jessica Lacey è morta a soli 18 mesi. La bimba era nel lettino dove era stato messo baby monitor Motorola quando la mamma si è accorta che qualcosa non andava.

Giuseppe, affetto da sindrome di Down, muore in ospedale dopo 10 giorni di ricovero: «Lo hanno lasciato senza cibo»



Danielle Duggan era nella cucina della loro casa a a Shipdham, vicino a Dereham, Norfolk, quando ha notato che il monitor della baby camera aveva cambiato posizione. La donna è andata a controllare e ha visto il cavo del dispositivo intorno al collo della sua bambina, ormai priva di sensi. Secondo quanto riporta il Daily Mail, la donna ha portato la piccola in ospedale insieme a suo marito ma purtoppo non c'è stato nulla da fare.

Non si spiega come la piccola abbia potuto prendere il monitor, che è sempre stato messo in un posto sicuro e nascosto. Per oltre un anno ha dormito con il dispositivo senza che succedesse nulla, nessuno l'aveva però informata sui possibili rischi di questo tipo di monitor, così ha voluto raccontare la sua storia per allertare tutti i genitori ed evitare che simili tragedie possano ripetersi. Il loro dolore è devastante, ma hanno deciso di fare qualcosa perché la morte della loro bambina non sia vana e hanno avviato una raccolta fondi attraverso la quale aiutare il sistema di ambulanze della zona. 
Mercoledì 27 Marzo 2019, 18:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA