Bimba di 11 mesi cade nella pentola dell'acqua bollente mentre fa il bagnetto, gravissima in ospedale
di Alessia Strinati

Bimba di 11 mesi cade nella pentola dell'acqua bollente mentre fa il bagnetto, gravissima in ospedale

Stava facendo il bagnetto alla figlia quando la bambina è caduta nella pentola dell'acqua bollente. Si è sfiorata la tragedia nella regione dell'Odessa, in Ucraina, dove la piccola  Daniil Chernenko si è ustionata sull'80% del corpo a causa di un incidente domestico.

Violentata a 14 anni, resta incinta: il padre la costringe a sposare il suo stupratore



La piccola, di appena 11 mesi, stava per fare il bagnetto con sua mamma. La donna aveva messo a bollire l'acqua per un bagno caldo, ma proprio quando la stava miscelando per metterci la sua bambina, Daniil è scivolta nella pentola dell'acqua . La bimba è stata portata in ospedale con urgenza, dove ora i medici stanno facendo tutto il possibile per salvarle la vita, anche se le sue condizioni restano gravissime.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, la mamma avrebbe assistito alla scena senza fare in tempo a mettere in salvo la piccola. Daniil era dentro il lettino e si sarebbe sporta dalle sbarre precipitando nella pentola: «L'ho subito estratta, poi l'ho avvolta in un panno di cotone e fin da subito mi è stato chiaro che le sue condizioni erano gravi, perché la pelle le si staccava dal corpo», ha raccontato la mamma in lacrime. 
Ultimo aggiornamento: 19:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA