Bambini nati senza mani o senza braccia: mistero in due regioni del Nord-Ovest

Bambini nati senza mani o senza braccia: mistero in due regioni della Francia

L'agenzia per la Sanità pubblica francese ha reso noti oggi i risultati di tre rapporti su casi di nascite di bambini senza mani o senza braccia in due regioni. Gli studi su questa vicenda, che da qualche tempo preoccupa la popolazione e le autorità sanitarie, non hanno consentito di identificare le cause delle malformazioni.

Ragazza si lancia dal ponte e muore: la madre si uccise così 15 anni fa tenendola in braccio

La Sanità pubblica ha riconosciuto l'esistenza dei due focolai - uno in Bretagna (nord-ovest), l'altro nella Loira-Atlantica (ovest) - in cui si è registrato un numero di nascite anormalmente alto di bambini nati senza mani, senza braccia o senza avambraccia.

Queste malformazioni congenite gravi - denominate "agenesia trasversa degli arti superiori" - non son probabilmente «dovute al caso», aggiunge l'Agenzia. Ma finora la causa non è stata appurata. Il caso delle due regioni, ora osservate da vicino dall'autorità sanitaria, era stato portato alla luce da un reportage della tv pubblica France Televisions, che la settimana scorsa aveva riferito della nascita di 7 bimbi con malformazioni nell'Ain, in zona rurale.

Si tratta di bambini nati fra il 2009 e il 2014, che vivono nel raggio di 17 km. In Bretagna sono stati registrati 4 casi nel 2001 e nel 2013, nella Loira Atlantica 3 casi nel 2007 e nel 2008. L'inchiesta condotta nelle zone delle nascite, sulla storia familiare, le abitudini di vita, il lavoro dei genitori, le abitudini alimentari e di consumo durante la gravidanza non ha dato risultati.

Giovedì 4 Ottobre 2018, 21:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA