Bambina di 7 anni scomparsa e ritrovata dopo tre giorni: era stata rapita. Arrestato un uomo

Video

Lieto fine dopo un incubo durato 72 ore per una bambina di sette anni, scomparsa nel nulla lunedì mattina e ritrovata oggi dalla polizia. La piccola, che sta bene ed è tornata dalla sua famiglia, era stata rapita da un uomo, subito arrestato dalle forze dell'ordine.

 

Leggi anche > Inietta feci nel sangue del figlio di 9 anni per farlo restare in ospedale, mamma rischia 30 anni di carcere

 

Maia, questo il nome della bambina, era scomparsa lunedì da Buenos Aires, dove vive con la famiglia. A rapirla era stato un conoscente della madre, che le aveva chiesto di portarla a casa per darle una bicicletta nuova. Era subito partita una caccia all'uomo e la polizia, come riporta 20minutos.es, era riuscita ad accertare, grazie ad alcune telecamere installate in strada, che il rapitore era stato proprio quell'amico di famiglia. Nei filmati, infatti, si vede l'uomo aggirarsi in bicicletta, con la piccola seduta su un seggiolino.

 

Maia, insieme al 40enne Carlos Savanz, è stata avvistata questa mattina nei pressi dell'Università di Lujàn. L'uomo è stato subito arrestato, mentre una poliziotta si è occupata della bambina, che è stata prima portata in ospedale per accertamenti e poi ha potuto riabbracciare la famiglia. Nelle prossime ore la piccola sarà assistita anche da psicologi, mentre si cerca di ricostruire quanto accaduto nelle ultime 72 ore: il sospetto è che l'uomo, già denunciato per violenza sessuale, possa aver abusato della bambina.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Marzo 2021, 20:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA