Armato di spada, aggredisce poliziotti fuori a Buckingham Palace: "Ha urlato Allah Akbar"

Armato di spada, aggredisce poliziotti fuori a Buckingham Palace: "Ha urlato Allah Akbar"

LONDRA -  A Londra un uomo ha attaccato e ferito alcuni poliziotti fuori da Buckingham Palace ed è stato arrestato. Lo riferisce la polizia britannica. 

Due poliziotti sono rimasti feriti, ha dichiarato la Metropolitan Police, citata dalla Bbc, secondo la quale gli agenti hanno riportato ferite lievi, mentre bloccavano l'uomo armato di una spada, e sono stati medicati sul posto, senza che si rendesse necessario un ricovero. L'aggressore, di cui finora non si è saputo nulla, è stato arrestato per aggressione e lesioni personali. Il tutto davanti alla residenza reale, dove ora sono compersi diversi mezzi della polizia.

 


L'uomo che ha ferito due agenti di polizia vicino a Buckingham Palace era stato fermato su una rotatoria del Mall, il viale monumentale che parte dai cancelli del palazzo reale, perché i poliziotti avevano notato nella sua autyomobile un «grosso coltello». Lo scrive Scotland Yard in un tweet. Quando gli agenti si sono presentati per far scendere l'puomo dalla macchina e fermarlo, questi ha reagito, ferendone due lievemente alle braccia. L'uomo è sulla ventina e ora la polizia sta cercando di capire se abbia legami con il terrorismo. Contrariamente a quanto affermato in precedenza, la Met Police fa sapere che i due agenti sono stati medicati in ospedale. La polizia ha assicurato che l'uomo non è venuto a contatto con altri che i due agenti e «nessun passante è rimasto ferito».

L'uomo che ieri sera ha ferito due agenti di polizia vicino a Buckingham Palace ha urlato "Allah Akbar". Lo rivela la polizia di Londra, citata dai media britannici. L'aggressore di Buckingham Palace non era armato di un semplice coltello ma di una «spada lunga oltre 1 metro». Lo ha rivelato Dean Haydon, il capo dell'anti-terrorismo di Scotland Yard che sta indagando sull'accaduto insieme con la Metropolitan Police, la polizia di Londra. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Agosto 2017, 14:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA