Si spoglia e urla "Allah akbar" in aereo: terrore sul volo Larnaca-Manchester

Scene drammatiche sul volo Jet2 Larnaca-Manchester: passeggero eroe salva tutti

Si spoglia e urla "Allah akbar" dentro l'aereo: terrore sul volo VIDEO

Un passeggero eroe ha bloccato una donna che si è messa a urlare "Allah akbar" dopo che si è spogliata in mutande ed è corsa verso la cabina di pilotaggio su un aereo della compagnia Jet2 diretto a Manchester prima di tentare di prendere d’assalto la cabina di pilotaggio. Il passeggero eroe ha 35 anni, si chiama Philip O’Brien e stava viaggiando su un volo Jet 2 da Larnaca, Cipro, a Manchester martedì 9 agosto, ma la notizia è emersa solo ieri: una donna 30enne ha provocato una scena di panico, come descritto dal Mirror poco dopo il decollo.

La donna è urlato che era carica di esplosivi e ha anche chiesto ai bambini presenti se fossero “pronti a morire”.

Ha anche detto ai passeggeri e al personale terrorizzati che i suoi genitori erano membri dell’organizzazione terroristica ISIS. Il passeggero O’Brien, capo di una società di servizi igienico-sanitari, era sull’aereo con 6 persone della sua famiglia, tra cui sua moglie e tre figli di età compresa tra gli 8 e i 14 anni. Il viaggiatore, che ha lavorato nella sicurezza da adolescente, ha detto a The Mirror: “Tutto era normale e, poco dopo il decollo, una donna è salita nel corridoio nuda e ha sbattuto contro la porta della cabina di pilotaggio urlando “Allah Akbar”. 

Ha continuato nel suo racconto poi: “Quando la donna è entrata di nuovo nella cabina di pilotaggio, l’ho avvicinata, l’ho stesa a terra e a quel punto il pilota ha effettuato un atterraggio di emergenza a Parigi”. Il signor O’Brien ha detto di aver chiesto alla donna perché ha detto queste cose e ha affermato che ha risposto: “Se non lo faccio, ci sarà un’esplosione e tutti moriranno”. Il volo è stato dirottato all’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle martedì mattina presto, qui la donna è stata arrestata. Il filmato diffuso sui social media mostra una scena caotica in cui almeno due agenti di polizia francesi sembravano arrestare o trattenere una donna che indossava un cappello nero e una maglietta rossa.


Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Agosto 2022, 11:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA