Cuba, morto un italiano di 42 anni: Alessandro stroncato da malore in spiaggia. Lascia una figlia adolescente

Cuba, morto un italiano di 42 anni: Alessandro stroncato da malore in spiaggia. Lascia una figlia adolescente

Un italiano di 42 anni, Alessandro Bellotti, è morto a Cuba dove si trovava da qualche tempo come tecnico di un'azienda. L'uomo, residente a Porto Mantovano (Mantova), venerdì scorso era andato al mare a fare un bagno con alcuni amici: si è tuffato in acqua, poche bracciate ed è scomparso tra le onde. Dopo qualche ora di ricerche, il suo corpo senza vita è stato poi trovato vicino alla spiaggia: a stroncarlo forse un malore.

 

L'italiano è morto venerdì ma la notizia si è avuta solo oggi: sul suo cadavere è già stata effettuata l'autopsia ma non ne sono stati resi noti i risultati. Il 42enne lavorava come tecnico per una nota azienda mantovana che produce etichettatrici e a Cuba aveva il compito di installare alcune macchine in uno stabilimento vicino alla capitale L'Avana. Bellotti lascia una figlia adolescente.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Giugno 2021, 21:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA