​11/9, il leader di al-Qaeda Zawahiri riappare in un video: «Continueremo a combattere gli Usa»

Il leader di al-Qaeda Ayman al Zawahiri riappare in un video e minaccia: «Continueremo a combattere gli Usa». In occasione dell'anniversario dell'attacco all'America dell'11 settembre 2001, Zawahiri è riapparso in un video dal titolo «continueranno a combattere» gli Usa. Secondo quanto afferma su Twitter Rita Katz, direttrice del sito di monitoraggio del jihadismo Site, Zawahiri utilizza Israele come una sorta di rampa di lancio per invocare attacchi contro gli interessi e gli alleati di Usa, Francia, Gran Bretagna e altri Paesi occidentali.
 




Il discorso di Zawahiri, afferma Katz in un secondo tweet, «dimostra ancora una volta come al-Qaida sfrutti la questione Israele-Palestina per i propri obiettivi, spiegando che gli aggressori di qualsiasi luogo possono motivare le loro azioni con i 'crimini in Palestina e in tutte queste terre musulmanè». Nel video non sono indicate date che possano chiarire a quando risale la registrazione, tranne un riferimento alla decisione di Trump di riconoscere le alture del Golan come parte di Israele, nel marzo scorso.

 
Mercoledì 11 Settembre 2019, 19:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA