Anneliese, la prima donna a pilotare il super jet da caccia F-35B

Anneliese, la prima donna a pilotare il super jet da caccia F-35B

«Un'esperienza esilarante». E il suo sorriso stampato in faccia lo conferma. Anneliese Satz, 29 anni, è la prima Marine a pilotare il super jet tecnlogico F-35B. L'ultimo arrivato dell'aviazione statunitense è sfrecciato ai comandi della capitana nata a Boise, nell'Idaho: «Il programma di simulazione ti prepara accuratamente per il primo decollo. Ma l'esperienza nei cieli è davvero esaltante».
 
 

La Satz ha oltre 300 ore di volo nel suo curriculum. Ora parteciperà alle azioni dello squadrone d'attacco 121, di base a Iwakuni in Giappone. Prima di diventare una militare, Anneliese Satz era un pilota di elicotteri commerciali. E proprio questo lavoro le ha fatto capire tutto il suo potenziale: «A ogni scuola di formazione a cui ho partecipato ho sempre dato il meglio di me stessa. Presentarsi preparati e lavorare diligentemente - ha detto - sono le due chiavi principali del successo»

(Foto MCAS Beaufort SC)
 
Sabato 17 Agosto 2019, 14:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA