Addetta dello zoo viene sbranata da una tigre, il collega aveva dimenticato il recinto aperto

Addetta dello zoo viene sbranata da una tigre, il collega aveva dimenticato il recinto aperto

Il collega del parco dimentica la gabbia della tigre aperta e una 21enne viene sbranata. Catalina Ibarra, una ragazza cilena di 21 anni, era stata incaricata di pulire il recinto davanti alla gabbia della tigre quando l'animale è uscito e si è consumata la tragedia.

Leggi anche > Usa, morto bimbo di 5 anni: dimenticato per ore in auto al sole legato al seggiolino

La ragazza addetta dello zoo in Cile stava semplicemente facendo il suo lavoro ma prima del suo intervento uno dei guardiani dello zoo ha dimenticato di chiudere bene la gabbia. Secondo il referto del medico legale, la donna è stata morsa al collo dalla tigre. Immediatamente è stata aperta un'indagine per capire di chi sia la responsabilità di quanto accaduto. Secondo quanto confermato dalla stesa struttura, nessuno dei compiti della 21enne  prevedeva il contatto diretto con nessuno degli animali, quindi le pulizie dovevano avvenire con la tigre rinchiusa.

Si sarebbe trattato di un errore umano, visto che uno degli addetti avrebbe sbloccato la gabbia dimenticando di richiuderla subito dopo. Purtroppo molti custodi pare avessere questa abitudine ma nessuno si è preoccupato di allertare la giovane per evitare che corresse un rischio tanto grande. Al momento la tigre non è stata soppressa. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Agosto 2021, 17:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA