Viaggi, Green Pass: via libera Parlamento UE

Viaggi, Green Pass: via libera Parlamento UE

(Teleborsa) - Tornare a viaggiare, rigorosamente in sicurezza. Il passaporto vaccinale europeo arriverà entro giugno. E' quanto ha annunciato via Twitter la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, dopo il semaforo verde da parte del Parlamento europeo all'adozione del green pass (che dovrebbe chiamarsi "Eu Covid-19 certificate"). Obiettivo dichiarato facilitare gli spostamenti tra gli Stati membri.

Arrivato in queste ore, l'ok della plenaria del Parlamento Ue a Bruxelles, dove gli eurodeputati hanno approvato con 540 sì, 119 contrari e 31 astenuti la loro posizione negoziale da portare avanti nelle trattative con il Consiglio.


Gli Stati membri potranno continuare ad imporre test e quarantene se lo riterranno necessario, nonostante il pass Covid Ue. E' quanto ha spiegato il portavoce della Commissione Ue, Eric Mamer, alle domande. "Nella proposta legislativa - ha chiarito - non c'è scritto che chi possiede un certificato digitale potrà spostarsi in Europa senza mai fare test o quarantena. Quello che c'è scritto è che, se nonostante il certificato vaccinale Covid uno Stato ritiene necessario introdurre misure, lo notificherà" a Bruxelles. "Queste dovranno essere proporzionali e non discriminatorie. Ma la sanità è di competenza nazionale".

"Anche quanti si sono vaccinati con i sieri non autorizzati dall'Ema potranno avere accesso al certificato" vaccinale Ue, " ma bisognerà poi vedere se gli Stati membri lo riconosceranno. Perché anche questo è nelle mani dei Paesi", ha aggiunto il portavoce della Commissione che si occupa di libera circolazione, Christian Wiegand ad altre domande.

Il Parlamento europeo approva il Green Pass europeo. Possibilità di muoversi in sicurezza su tutto il territorio Ue per cittadini europei e stranieri in arrivo! È un primo passo verso il ritorno alla normalità. Si garantisca accesso facile ai test per tutti. Rilanciamo il turismo!". Lo scrive su Twitter Antonio Tajani, Coordinatore nazionale di Forza Italia e Vicepresidente del Partito Popolare Europeo.

"Il via libera del Parlamento europeo al green pass pone le basi per il rilancio del turismo straniero in Italia, che vale almeno 27 miliardi di euro". Così in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini che parla di "un'opportunità che va colta fino in fondo accelerando le vaccinazioni e aprendo una campagna massiva di tamponi gratuiti per garantire vacanze estive in piena sicurezza. Occorre tornare gradualmente, ma prima possibile, alla normalità, e lo step di metà maggio sul coprifuoco sarà utile per mettere i nostri operatori turistici in grado di colmare lo svantaggio competitivo con Grecia, Spagna e Croazia, dove i vincoli orari sono già stati allentati".

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Aprile 2021, 14:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA